Resoconto del Galà del Gusto

Scritto 9 anni fa

Lunedì e Martedì scorso (28 e 29 luglio) sono stato a Cannobio, sul Lago Maggiore, per il Galà del Gusto, organizzato dalla bellissima enoteca “Casa Bava” e “La Casera” (formaggi buoni!) di Eros.

L’organizzazione e il posto sono stati a dir poco perfetti.
L’ingresso era attorno i 25 euro, ad ognuno veniva dato il calice e si poteva così girare per le postazioni assaggiando a ruota libera.
La clientela era mista svizzer-tedesc-italiana. Abbondante e direi “ben propensa all’acquisto”, il chè ha favorito un abbondante -e sempre gradito- rientro nelle spese e qualche contatto in zona che spero di far fruttare.

Una visione dall’interno ad inizio serata.

Eccolo qui il mio “80 cm 80” di tavolo con esposto tutto l’esposibile; ho tra l’altro adottato con successo il metodo “prezzi con suggerimento”, cioe’ ogni cartellino recava un veloce suggerimento per l’utilizzo del prodotto in questione. Sembra, ma aiuta! 🙂

Di fianco a me due produttori che vorrei segnalare:

1- Azienda agricola ed agrituristica L’uga Murella, zona Imperia quindi: Olio Extra vergine buono monocultivar taggiasca (e non solo mono-) e aglio di vessalico. Io, mai sentito! cosi’ ne ho portato a casa un paio di trecce.

2 -Azienda vitivinicola Ettore e Livia Fontana di cui mi e’ rimasto impresso (e anche quello e’ venuto a casa con me) un Barolo vecchio stile (assaggiato il 2004) veramente interessante (come dice sempre Paolini)

Ho infine conosciuto i proprietari dell’Az. Agr. G.D. Vajra. Utilizzavo il loro vino quando ero ai lavori stagionali al Bar Roma. Persone gradevolissime con le quali ho fatto una delle mie solite figure da bifolco: mi avevano chiesto una bottiglia di condimento per il loro figlio che ne va matto e alla fine avevo venduto tutto senza tenergliela … complimenti! Scuse pubbliche con promessa di rimedio …

—————— English version

Summary of the Gala of taste

Last Monday and Tuesday (July 28th and 29th) I was in Cannobio, on the Maggiore Lake for the Gala of Taste, organised by the wonderful “Casa Bava” wine shop and “La Casera” (great cheese) of Eros..

Organisation and venue were absolutely perfect.
Entrance was around 25 euro and each visitor was given a high stemmed glass and you could actually walk around and taste as much as you liked. There were many people, Swiss, German and Italian and thanks to this I was able to make some new contacts in this area which I hope will give a return.



Inside view at the beginning of the evening.


Here’s my “80 by 80 cm” table with everything I could possibly fit onto it, I also used a new “price with suggestion” tag, a quick explanation on how to use each product written on it. It actually helps!

Next to me are two producers I would like to write about and suggest :
1.- 1-L’uga Murella Agritouristic and Agricultural Buisness in Imperia, thus: Extra Virgin Olive Oil, monocultivar Taggiasca and Garlic from Vessalico. I’d never heard of it, so I brought some home.

2 –The wine producing business Ettore e Livia Fontana that impressed me with an old Barolo (tasted it in 2004) and that was very interesting…so it came home with me!

I also met the owners of the G.D.Vajra Agricultural Business. I already knew their wine from back when I used to work at the Bar Roma. Very nice people that I made a fool out of myself with since they had asked me for a bottle of Condimento for their son that loves it and I sold everything without putting one aside…..

I’m publicly saying I’m sorry and promise to make it up to them…..