Incontrando Nicolas Joly

Scritto 10 anni fa

“L’agricoltura biodinamica è un’agricoltura
– quasi gratuita
– completamente sana
– che libera il contadino”

Partito stamattina all’alba dal cuore dell’Emilia direzione Cissone, provincia di Cuneo. Sede dell’Agribio, per il seminario con Nicolas Joly.

Queste erano le Langhe all’arrivo, avvolte da una nebbia che sembrava l’avessi portata in macchina con me … ed invece era gia’ qui ad aspettarmi.

E’ la terza, no, seconda volta che partecipo ad un suo seminario, la prima circa 5-6 anni fa a Roma quando Sandro lo “scoprì”.
Rimasi folgorato non tanto e non solo per ciò che diceva, assolutamente rivoluzionario, ma soprattutto dai suoi vini. Vini che confermavano che in vigna accadeva qualcosa di speciale.

Bene o male quei lucidi me li ricordavo ma quelli, ad esempio, della “Cristallizzazione sensibile” fanno sempre la loro sporca figura (qui e qui se ne è già parlato, e qui e qui altre risorse) .



Domani “ci toccherà” assaggiare una quantità smodata di vini biodinamici. Evabbè … 🙂 in ogni caso di qua non ci si muove