Cosa cercano i visitatori nel sito dell’Acetaia San Giacomo

Scritto 10 anni fa

L’altro giorno in macchina stavo pensando: “dato che quest’anno dovrei fare partire l’e-commerce della Bottega del Gatto M, l’home page del sito andrebbe un po’ rivista, togliere cioè certe cose e dare più visibilità ad altre, magari più prettamente commerciali ecc…”

Pensavo al macro-menu presente in home page dove ci sono 4 punti impostati a mo’ di “approccio graduale” rispetto al nocciolo della questione.

1- il territorio

2- l’Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia in generale

3- la nostra Acetaia

4- la bottega che c’e’ in Acetaia

Un po’ come se richiedessi come presupposto per conoscerci, il fatto di sapere qualcosa sul nostro territoro e sul prodotto in generale, giusto per capire il contesto in cui operiamo insomma (e per complicarsi la vita ovviamente 🙂

E mi sono anche detto : “la sezione sul Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia in generale ad esempio, potrei anche toglierla … “

Allora sono andato a vedere la “classifica” delle pagine più viste sul nostro sito.

Allora, vediamo:

1°- la home page
2°- la sezione generica del “Cos’è, come si fa” il Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia
3°- la “Storia dell’Acetaia San Giacomo”
4°- la “Preparazione della batteria”
5°- la “Cottura del mosto”
6°- la sezione della Bottega del Gatto M
7°- i contatti
8°- l’avviamento della batteria
9°- una ricetta
10°- la sezione dei “Rincalzi e prelievi”

Le osservazioni:

0- Questa è una di quelle analisi che andrebbe fatta un po’ più spesso.

1- dopo l’home page, la sezione “Cos’è, come si fa” è la sezione più visitata

2- su 9 posizioni (dando per scontata l’home page al primo posto) ben 5 riguardano aspetti sulla produzione del Balsamico Tradizionale in generale (e su 20 posizioni, 11)

3- a parte la “Storia dell’Acetaia San Giacomo” e la “Bottega” non sembra esserci approfondimento di natura “commerciale” ad esempio le pagine relative ai singoli prodotti, quella dove poter scaricare la brochure (che è comunque all’ 12° posto) ecc…

4- le ricette, anche se apparentemente non tanto presenti tra le pagine-top-viste (1 su 10 e 3 su 20) sono comunque le pagine in cui gli ospiti si fermano di più in termini di tempo

Le mie prime conclusioni

1- NON toglierò la sezione prettamente informativa sul Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia in generale anzi, la rimpolperò per bene

2- sposterò la sezione relativa al “Territorio” in una posizione meno privilegiata (anche se è all’11° posto…)

3- arricchirò la sezione delle ricette

4- ho pensato che potrei anche smettere di produrre&vendere e fare un sito solo informativo!

E da fuori, qualche consiglio utile?

Grazie 🙂