Fienile in Fermento

twitter.com/andreabez

Complimenti @MarioPlatero per #america24 di oggi puntata bellissima e commovente. Grazie per il suo quotidiano, immancabile, punto di vista

Circa un mese fa

2011

Enoteca Bordò di Torino e Acetaia San Giacomo. Serata acida!

Scritto 6 anni fa

E’ ora di rompere gli indugi e sdoganare o meglio, riscoprire, l’attitudine all’acidulo, all’agro così caro ai nostri gentiori e nonni (e ancora più indietro). Negli ultimi anni, il percorso di Nutellizzazione del cibo e del vino, ha fatto sì che: – il principe dell’agro, l’aceto di vino, fosse sempre più abbondonato a favore di una brutta copia di Balsamico. da agro –> a agro-dolce – che il Re dell’agro-dolce, il vero Balsamico, fosse sempre più violentato ed addensato, nella stupida convinzione che più era denso più era invecchiato, trasformandolo in marmellate-densose e dolcissime. In sintesi agro –> agro-dolce —>…

Leggi Tutto

Il Balsamico San Giacomo a Verona. Oggi!

Scritto 6 anni fa

Un po’ last minute come mio solito comunico la bella iniziativa di oggi a Verona organizzata da Antonella dalla sezione scaligera di Slow Food. Trattasi di : 1- presentazione con assaggio gaudente a seguire ospiti di Quality Living, ambiente multi-designer-sensoriale-poli-godevole dalle 15.30 in poi. 2- cena all’Enoteca Segreta, ospiti di Gigi. Un posto magico, anche un po’ segreto per l’appunto. Inutile dire che, nonostante il tempo (sia quello che è poco visto che è oggi, sia meteorologico), l’occasione è ghiotta. Porterò su un paio di punte di Parmigiano Reggiano delle Vacche Rosse giusto per non farci mancare niente.

Vinix Lab #3 all’Acetaia San Giacomo

Scritto 6 anni fa

Venerdì 11 e sabato 12 novembre siamo lieti di ospitare la terza sessione del Vinix Lab. Per sapere cosa è un Vinix Lab Academy si prega di dare un’occhiata qui. La partecipazione, che sentitamente e profondamente caldeggio, può essere completa o “parziale”. Su EventBride si può infatti aderire in modo full, solo teoria o teoria+cena. Ehm… non si può venire solo per cena eh! 🙂 L’Acetaia San Giacomo è qui. Vi aspettiamo.

La corsa delle Badesse – 1° trofeo Acetaia San Giacomo

Scritto 6 anni fa

REGOLAMENTO CORSA DELLE BADESSE 1° trofeo Acetaia San Giacomo Premessa La “Corsa delle Badesse” viene indetta per festeggiare il periodo della cottura del mosto atto a diventare Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia e l’immissione nella Badessa del nuovo mosto cotto. Squadre – I “Cottaioli” (coloro che cuociono il mosto) Le squadre sono composte da due persone (i “Cottaioli”) Ogni squadra ha diritto ad una riserva. Ogni squadra deve scegliere un nome ed un segno grafico che li contraddistingua. Tenuta di gara I Cottaioli devono indossare obbligatoriamente la “tunica del cottaiolo” che possono personalizzare con il proprio logo. Giudice di gara…

Leggi Tutto

Le fermentazioni nel mondo del Balsamico Tradizionale

Scritto 7 anni fa

Su stimolo di Gianna Ferretti, in vista de “Il Carnevale della chimica – Molecole in fermento” ecco il mio piccolo contributo Le considerazioni relative alle fermentazioni sono frutto di un’esperienza vissuta “sul campo”, integrata da aggiornamenti su ricerche e studi da parte della facoltà di Agraria dell’Università di Modena e Reggio Emilia (Prof. Giudici e dott.ssa Gullo), dalle associazioni dei produttori  (Consorzi di Tutela) e dall’appassionato lavoro del Dott. Vincenzo Ferrari Amorotti. Tutto questo è inoltre condito da un’ottima dose di approccio critico e fondamentale curiosità; senza dimenticare infine, che da queste fermentazioni, dipende l’andamento della mia attività . Di…

Leggi Tutto

MamaPetra: il (duro) lavoro del fornaio si rinnova

Scritto 7 anni fa

Motivazioni coperte da segreto di stato mi hanno spinto ieri nelle sperdute lande di Vighizzolo d’Este (Pd), presso la sede del Mulino Quaglia. L’occasione era il terzo simposio di ComuniPane. Ieri è stata la giornata di presentazione e confronto sul nobile lavoro dell’arte bianca, con la presentazione del nuovo progetto MamaPetra. Di questo progetto ne sentirete parlare molto e già ne è stato scritto un bel po’ (anche online) Ciò che mi interessava qui riportare erano, a caldo, le sensazioni dell’evento e ciò che è uscito dal confronto tra giornalisti e professionisti del settore. Quello che salta subito all’occhio è…

Leggi Tutto

Ohio Wesleyan University, in Acetaia e in Emilia per studiarCi

Scritto 7 anni fa

Quasi un anno e mezzo fa la visita del professor Fink,  per valutare la fattibilità della cosa, ora il progetto è diventato realtà e la prossima settimana, dal 24 al 27, una ventina tra studenti e professori ci faranno visita. La loro missione dura circa due settimane, si inserisce in un corso di studi più ampio riguardo lo studio dei comportamenti per prevenire l’obesità. Qui un piccolo abstract del loro progetto: Per quattro giorni sarò un po’ il loro Cicerone-Caronte tra i prodotti locali dell’Emilia-Romagna, cercando di “incastrare” le nostre tradizioni enogastronomiche con l’emilian-lifestyle, lo stile di vita che porterebbe,…

Leggi Tutto

Older Posts