Enoteca Bordò di Torino e Acetaia San Giacomo. Serata acida!

Scritto 7 anni fa

E’ ora di rompere gli indugi e sdoganare o meglio, riscoprire, l’attitudine all’acidulo, all’agro così caro ai nostri gentiori e nonni (e ancora più indietro).

Negli ultimi anni, il percorso di Nutellizzazione del cibo e del vino, ha fatto sì che:

– il principe dell’agro, l’aceto di vino, fosse sempre più abbondonato a favore di una brutta copia di Balsamico. da agro –> a agro-dolce

– che il Re dell’agro-dolce, il vero Balsamico, fosse sempre più violentato ed addensato, nella stupida convinzione che più era denso più era invecchiato, trasformandolo in marmellate-densose e dolcissime.

In sintesi

agro –> agro-dolce —> solo dolce

Nei prossimi tempi ci saranno tante occasioni per parlare di questo argomento, sia tramite post che tramite iniziative con altri “Acidi-amici“.

Iniziamo però a Torino, mercoledì 9 novembre, dalle ragasse di Bordò.

Che ci siano persone che fanno sempre le cose a modino, in ordine, per bene questo è vero per fortuna, e basterebbe vedere come le ragasse in questione comunicano l’evento, mica con newsletter sgangherate senza neanche una foto come il sottoscritto, ma con una bella cartolina virtuale che scrocco clamorosamente e che copio-incollo qui sotto.

Non per niente si parla “in stile Bordò”.

Bene, sarà un’anteprima di assaggio e relativo abbinamento della nuovizzima linea di aceti di vino (e non solo) che partirà da metà novembre.

Vi aspettiamo. Acidamente.

Enoteca Bordò

Via Palazzo di Città, 19/A

10122 Torino