Fienile in Fermento

twitter.com/andreabez

Si sono accorti di Trump anche in oriente pic.twitter.com/8DHeCjJ6Yl

La scorsa settimana

vino

#colfondo2 in Acetaia – sabato 26 febbraio

Scritto 6 anni fa

Anche gli amici di Porthos ne parlarono, in tempi non sospetti, come un vino che, anche “dimenticato” (in cantina) può sorprendere a scapito delle eno-dicerie (“il prosecco si deve bere nell’annata!“). Sabato 26 febbraio, un consesso di produttori, degustatori, operatori, giornalisti, capi di stato in fuga etc… si riunirà a casa nostra, per l’operazione segreta #colfondo2 . Un numero chiuso voluto per gestire meglio la cosa, 6 campioni di “prosecco col fondo” in assaggio, zone Conegliano, Piave ed Asolo, prima alla cieca e poi scoperti con spiega dei produttori. Discussioni e confronti. Finisce tutto con tortellata e risottata imperiale. Grazie…

Leggi Tutto

L’invenzione della Gioia – Piccolo reportage da dietro le quinte

Scritto 6 anni fa

Ore 14,45: circa 6 ore prima della presentazione. Fettozza tostata di pane di Walter D’Ambrosio, scaglietta di Parmigiano Reggiano Montagnana Bio 34 mesi, goccia di Miele di sulla, fettina di Mela buona di Pomarius e scagliette di Cioccolata Passion Cocoa. I vegetali, dal gusto dimenticato, di Pomarius incontrano il Miele di Andrea Paternoster. Tarassaco di campo sbollentato e saltato con miele così come i pomodorini confittati. Sandro inizia e tiene banco. Non l’abbiamo mai visto così … “in banana” 🙂 La stanza era veramente gremita e noi dalle cucine non potevamo goderci la variegata presentazione perchè preoccupati di preparare cibarie…

Leggi Tutto

L’invenzione della Gioia – il libro di Sandro Sangiorgi – Presentazione

Scritto 6 anni fa

ROMA –  7 febbraio 2011 (Questo libro) Si è fatto attendere come un bimbo. Ora, la data è fissata, le valigie non ancora pronte ma già scalpito per vederlo e leggerlo tutto d’un fiato. Onorato per essere tra i produttori di “altro” rispetto al “liquido odoroso” che alieteranno le papille gustative di chi vorrà partecipare. Qui, sul sito di Porthos, altre informazioni. Non so se sarà il “Libro definitivo” sul vino. E non è che mi interessi tanto dargli una definizione; spero però che sia diverso da Le via del Vino di Nossiter, che ho finito di leggere giusto ieri,…

Leggi Tutto

#adv1 – L’Aglianico del Vulture e la Basilicata, bellezza inaspettata

Scritto 7 anni fa

L’incredibile serie delle “Degustazioni numerate” continua, incessante, grazie alla forza della spontaneità e della passione di chi le anima, su e giù per l’Italia. Questa è stata la volta del sud, la Basilicata, sud tanto profondo quanto bello, apparentemente lontano ma in realtà alla portata, di una bellezza che non ti aspetti. Terra, colori e un grande cielo. Calma. Privilegiati ospiti di Sara e della sua calorosa famiglia. Sotto le sapienti mani dell’organizzazione di Vittorio aka Tirebouchon. La degustazione si è tenuta nella barricaia. Scavata e custodita nel grembo delle rocce di Melfi. Vado alle note di degustazione precisando, mai…

Leggi Tutto

#barbera1 – le “degustazioni-numerate” (e carbonare) continuano

Scritto 7 anni fa

Appena appreso dagli amici Enofaber e Vittorio dell’inizio della saga delle “degustazioni-numerate” nel mondo della Barbera, mi sono promesso che non potevo mancarla per nulla al mondo. E così è stato. Ci sono diversi modi di prendere in esame questo piccolo fenomeno delle degustazioni carbonare, ma ne parlerò tra qualche post con riferimento a #lambruschi4. Quello che mi attira tanto è l’opportunità di assaggiare una decina di campioni alla cieca, cosa che rende il tutto molto ma molto formativo sul vitigno e sul risultato di vinificazione del vitigno stesso. Sono occasioni (per gli eno-strippati s’intende) che sono veramente priceless. Se…

Leggi Tutto