Fienile in Fermento

twitter.com/andreabez

Complimenti @MarioPlatero per #america24 di oggi puntata bellissima e commovente. Grazie per il suo quotidiano, immancabile, punto di vista

Il mese scorso

Live from terroir

La Cottura del Mosto

Scritto 9 anni fa

Oggi e’ giorno di cottura e allora quale migliore occasione per documentare un evento cosi’ importante per il mitico Balsamico Tradizionale? Ripercorriamo assieme il percorso. 1- l’uva del territorio:Questa e’ un’immagine “di repertorio”. Oggi in particolare abbiamo utilizzato Lancellotta, uva poco conosciuta al nome ma famossisima tra gli operatori per la capacità colorante (tanto che alcuni produttori di mosto concentrato confidano che la spediscono in tutt’Italia perchè utilizzata per qualche … “ritocchino” 🙂 2- il mosto FRESCO, pigiato.Non per niente infatti si denota una colorazione pazzesca nonostante la pressatura. E’ vero che la pigiatura non e’ stata extra-soffice ma neppure…

Leggi Tutto

Oggi in acetaia

Scritto 9 anni fa

Amedeo oggi ha provato l’acidità del nostro “Aceto di Lambrusco” che stiamo facendo in queste grandi (350 lt) botti qua: fortunatamente l’acidità sta salendo clamorosamente anche se la produzione avviene in modo super-tradizionale cioe’ buttandoci dentro del vino e aspettando che l’ampia superficie a contatto con l’aria, agevolata dall’apertura che abbiamo … ehm, come dire, “ampliato”, ossidi ed acetifichi lentamente mantenendo i profumi giusti.Cosa ben diversa, manco a dirlo, dalle acetificazioni fatte in 24-48 ore. Questo qua sotto, che sembra la costellazione di Orione di notte, in realtà e’ un “velo” di acetobatteri, quei simpatici animaletti che trasformano l’alcol etilico…

Leggi Tutto

Sam assaggia “The Oldest”

Scritto 10 anni fa

Sam Tasting the Oldest 321 punti! super oro imperiale 321 POINTS! Super imperial gold e via con l’ampollina personale per il viaggio And there he goes with his personal bottle for the trip Chi e’ e da dove viene Sam Di Palo??? Look at this.Who is Sam Di Palo and where does he come from?? Look at this  Subscribe in a reader

Belle sorprese … via twitter

Scritto 10 anni fa

Ad esempio come ricevere tre bottigliozze di vino (free!) da testare e poi dire cosa se ne pensa. E’ una bella (la faro’ sicuramente anch’io prima o poi!) operazione ad opera di Gianpaolo di Poggio Argentiera. Un’operazione che si vede da un po’ nell’inafferrabile mondo 2.0,  e che sicuramente si vedra’ sempre di piu’. Quindi? Tutti ad aprire un blog forza!! 🙂 Ho saputo di questa cosa via Twitter da @tirebouchon … grazie! 🙂 E cioe’, mandare una bottiglia da assaggiare a qualche blogger scalmanato, un po’ perche’ ne faccia un assaggio e contemporaneamente, perche’ no, ne parli online.  Web-condivisione-enologica ……

Leggi Tutto

E le vigne s’impennano

Scritto 10 anni fa

And the vines are reaching higher peaks 29 aprile:9 maggio: Due settimane di crescita significativa.E qui qualche particolare di questo futuro, vigoroso, lambrusco Two weeks of significant growth.And a detailed look at this upcoming vigorous Lambrusco Forza e coraggio! 🙂C’mon!! 🙂  Subscribe in a reader

Dilemmi esistenziali

Scritto 10 anni fa

Mentre salutiamo il gruppo di simpatici Olandesi che ci hanno pregiato della loro visita (ringraziando gli amici della Veroni) While we’re saying goodbye to a nice dutch crowd that honoured us with their visit (thonking the Veroni friends) guardo fuori e mi sorge un dubbio …I look outside and wonder……. E’ il cielo che e’ storto?Is the sky crooked? O siamo noi ad esserlo? Or are we?  Subscribe in a reader

Info meteo per “quelli di domenica”

Scritto 10 anni fa

UPDATE 1: sabato 12 – ore 19.15 Ottimismo a mille! UPDATE 1: venerdi’ 11 – ore 19.39 Si vede l’arcobaleno?? (che porta bene) ———- venerdi’ 11 – ore 18.10 Per tutti gli amici che raggiungeranno l’Acetaia domenica, una situazione meteo in real time. Praticamente chiunque puo’ essere soddisfatto, sia gli amanti della pioggia che quelli del sole, perche’ per non farci mancare niente, ci sono tutti e due. Anche se ad est ci sono nubi un po’ cosi’ … Ma i gatti sono tranquilli, per cui grande ottimismo per domenica! 🙂  Subscribe in a reader

Le botticelle alle Terme …

Scritto 10 anni fa

Our Barrels in thermal springs ovvero, qualora si volessero sanificare e “predisporre” le botti (grandi e piccole) per ricevere di nuovo il prodotto dopo un periodo di inattivita’, dovuta ad esempio a manutenzione straordinaria, che puo’ aver causato l’asciugatura del legno (con pericolo di perdite), ebbene si rende necessario un trattamento termale con vapore ad alta temperatura.In questo caso un amico casaro fa sempre comodo 🙂Grazie a Cristian, nuovo Cheese-Master del Caseificio Castellazzo, Amedeo ha fatto un bel trattamento alle botti. Il legno si “espande” e quasi “scricchiola” gonfiandosi, l’alta temperatura per almeno 10-15 minuti dovrebbe lasciarci tranquilli dal punto…

Leggi Tutto

Older Posts